Generation Y

I millennials sono una parte sempre più rilevante della forza lavoro, ma in quali sono le caratteristiche che ricercano nel posto di lavoro ideale? Conoscere queste caratteristiche è fondamentale per elaborare le strategie di talent acquisition necessarie per garantire il loro coinvolgimento nel mondo del lavoro.

La generazione Y, composta dai Millennials, include le persona nate tra il 1980 e il 1995. È la generazione più giovane interamente compresa nel mondo del lavoro e, in alcuni paesi come negli USA, costituisce la generazione più numerosa all’interno della forza lavoro nazionale. Conoscerne le caratteristiche è dunque fondamentale al fine di determinare la migliore strategia di talent acquisition e di gestione delle risorse umane. Infatti, solo comprendendone i desideri e le necessità è possibile pianificare i punti su cui fare leva nelle offerte di lavoro e come gestire il lavoro al momento dell’assunzione.

Siete curiosi di scoprire quali sono le caratteristiche che definiscono il posto di lavoro perfetto per questa generazione? Ecco la lista dei 5 fattori più importanti.

1. Flessibilità

Inutile negare che il sogno dei millennials è avere un lavoro agile, che sia possibile da remoto, quindi senza la necessità di raggiungere fisicamente ed ogni giorno il luogo di lavoro. Le nuove tecnologie permettono la digitalizzazione dei lavori e la possibilità di rimanere connessi con i propri colleghi e la propria attività lavorativa da qualsiasi luogo. Con il lavoro agile è possibile un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata, dato di fondamentale importanza per i millennials. Questa generazione, infatti, non è disposta, come accadeva in quelle precedenti, a sacrificare per il lavoro il tempo da dedicare alla propria famiglia e a se stessi.

2. Coinvolgimento

I millennials desiderano avere un lavoro nel quale sia possibile mettere in pratica le proprie capacità e porre le proprie conoscenze e competenze al servizio del proprio lavoro. I giovani vogliono portare il proprio contributo all’attività che stanno svolgendo, vogliono dimostrarsi all’altezza della situazione, per questo desiderano maggiori responsabilità che possano permettere un arricchimento personale e professionale.

3. Teamwork

I millennials sono cresciuti e diventati adulti con i social network, ciò ha permesso loro, almeno a livello superficiale, di essere sempre in contatto con altre persone, ricevere feedback e collaborare con gli altri. Per questo, è fondamentale che l’ambiente di lavoro sia stimolante e possa essere un luogo di confronto nel quale sia possibile imparare tramite la relazione con i colleghi e tramite l’esperienza dei più anziani.

4. Possibilità di crescita

La generazione Y, rispetto alle generazioni precedenti, ha avuto accesso a un miglior grado d’istruzione. Per questo i millennials sono generalmente ottimisti riguardo al loro futuro e sono convinti che sia possibile crescere sia a livello personale che professionale in un buon ambiente lavorativo. La possibilità di “far carriera” è dunque una delle considerazioni più importanti che spingono i giovani lavoratori nella scelta del posto di lavoro. I millennials sono giovani ed affamati di conoscenza, e desiderano un lavoro in cui questo bisogno sia appagato.

5. Job hopping

I giovani di questa generazione vedono i singoli posti di lavoro come dei trampolini di lancio che possono permettere non solo un miglioramento delle proprie capacità e soft skills, ma anche la possibilità di crescita professionale. Per questo una delle caratteristiche fondamentali che i recuiters e i lavoratori nell’ambito delle HR devono tenere a mente è che i millennials sono dei job hoppers. Ciò significa che sono portati più delle generazioni precedenti a cambiare lavoro, di norma ogni 2 o 4 anni, come conseguenza delle caratteristiche precedentemente considerate. Sebbene questo possa apparire un punto di svantaggio per i selezionatori, di fatto, i millennials riescono in un minore lasso di tempo a sviluppare maggiormente le proprie soft skills e abilità, oltre ad avere una maggiore probabilità di ottenere promozioni e di fare carriera.

Queste sono dunque le caratteristiche più importanti che i lavoratori della generazione Y ricercano nell’ambiente lavorativo, e che devono essere considerate per lo sviluppo delle strategie di recruiting e di HR management.

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità nel campo delle risorse umane dai un’occhiata ai nostri prodotti Ngage e Talentum.

These are the most important characteristics millennial employees look for in their work environment and the features that must be considered in order to develop recruitment and HR management strategies.